Elasticità dell'offerta | Tipi di prezzo | Formula

Ultimo aggiornamento l'10 settembre 2022 alle 02:35

L'elasticità dell'offerta è la entità della variazione dell'importo fornito in risposta alla variazione del prezzo. La legge dell'offerta indica la direzione della variazione della quantità offerta in risposta a una variazione del prezzo.

cos'è l'elasticità dell'offerta?

L'elasticità dell'offerta è la misura relativa del grado di reattività della quantità offerta di una merce a una variazione del suo prezzo. È entità della variazione dell'importo fornito in risposta alla variazione del prezzo.

Elasticità dell'offerta

La legge dell'offerta non esprime l'entità della variazione della quantità fornita in risposta a una variazione del prezzo. Questa informazione è fornita dallo strumento di elasticità dell'offerta. L'elasticità dell'offerta è la misura relativa del grado di reattività della quantità offerta di una merce a una variazione del suo prezzo.

Quanto maggiore è la reattività della quantità offerta di una merce alla variazione del suo prezzo, tanto maggiore è la sua elasticità dell'offerta.

Formula per l'elasticità dell'offerta

Per essere più precisi, è definito come a variazione percentuale della quantità fornita di un prodotto divisa per la variazione percentuale del prezzo. Si può notare che l'elasticità dell'offerta ha un segno positivo a causa del rapporto positivo tra prezzo e offerta.

La formula per calcolare l'elasticità dell'offerta al prezzo è:

ES = variazione percentuale della quantità fornita/variazione percentuale del prezzo

Ulteriori informazioni su Elasticità della domanda

Tipi di elasticità dell'offerta

Esistono cinque tipi di elasticità dell'offerta al prezzo che dipendono dall'entità della risposta dell'offerta a una variazione del prezzo. I seguenti sono i tipi

  • Fornitura perfettamente elastica
  • Fornitura perfettamente anelastica
  • Fornitura relativamente elastica
  • Fornitura relativamente anelastica
  • Fornitura elastica unitaria
Continua a leggere...  Legge della domanda e dell'offerta Definizione | Curva

Fornitura perfettamente elastica: Si dice che la fornitura sia perfettamente elastico quando una variazione molto insignificante del prezzo porta ad una variazione infinita della quantità offerta. Un aumento molto piccolo del prezzo fa aumentare l'offerta all'infinito.

  • Es = Infinity [Fornitura Perfettamente Elastica]

Allo stesso modo un calo di prezzo molto insignificante riduce l'offerta a zero. La curva di offerta in una situazione del genere è una linea orizzontale parallela all'asse x. Numericamente, si dice che l'elasticità dell'offerta è uguale all'infinito.

Fornitura perfettamente anelastica: Si dice che la fornitura sia perfettamente anelastico quando una variazione di prezzo non produce alcuna variazione nella quantità offerta di una merce.

  • Es = 0 [ Fornitura Perfettamente Anelastica ]

In tal caso, la quantità offerta rimane costante indipendentemente dalla variazione del prezzo. L'importo fornito è totalmente insensibile al cambiamento di prezzo. La curva di offerta in una situazione del genere è una linea verticale, parallela all'asse y. Numericamente, l'elasticità dell'offerta si dice uguale a zero.

Elasticità dei tipi di offerta
Elasticità dei tipi di offerta

Fornitura relativamente elastica: L'offerta è relativamente elastica quando una piccola variazione di prezzo provoca una maggiore variazione della quantità offerta.

  • Es> 1 [ Fornitura relativamente elastica ]

In tal caso, una variazione proporzionale del prezzo di una merce provoca una variazione più che proporzionale della quantità offerta. Ad esempio, se il prezzo cambia del 40% la quantità offerta di merce cambia di oltre il 40%. La curva di offerta in una situazione del genere è relativamente più piatta. Numericamente, si dice che l'elasticità dell'offerta è maggiore di 1.

Fornitura relativamente anelastica: È una situazione in cui una maggiore variazione del prezzo porta a una minore variazione della quantità offerta. Si dice che la domanda è relativamente anelastica quando una variazione proporzionale del prezzo è maggiore della variazione proporzionale della quantità offerta.

  • Es< 1 [ Fornitura relativamente anelastica ]
Continua a leggere...  Elasticità della domanda | Prezzo incrociato reddito

Ad esempio, se il prezzo aumenta del 30%, la quantità offerta aumenta di meno del 30%. La curva di offerta in questo caso è relativamente più ripida. Numericamente si dice che l'elasticità è minore di 1.

Fornitura elastica unitaria: Si dice che la fornitura sia elastico unitario quando una variazione di prezzo determina esattamente la stessa variazione percentuale della quantità offerta di una merce.

  • Es = 1 [ Fornitura elastica unitaria ]

In una situazione del genere la variazione percentuale sia del prezzo che della quantità offerta è la stessa. Ad esempio, se il prezzo scende del 45%, anche la quantità offerta diminuisce del 45%. È una retta passante per l'origine. Numericamente, l'elasticità si dice uguale a 1.

Determinanti dell'elasticità dell'offerta al prezzo

Periodo: Il tempo è il fattore più significativo che influisce sull'elasticità. Se il prezzo della merce aumenta e i produttori hanno abbastanza tempo per effettuare un aggiustamento del livello di produzione, l'elasticità dell'offerta sarà più elastica. Se il periodo di tempo è breve e l'offerta non può essere ampliata dopo un aumento di prezzo, l'offerta è relativamente anelastica.

Possibilità di memorizzare l'output: Le merci che possono essere immagazzinate in sicurezza hanno un'offerta relativamente elastica rispetto alle merci che sono deperibili e non possono essere immagazzinate.

Mobilità dei fattori: Se i fattori di produzione possono essere facilmente spostati da un uso all'altro, ciò influirà sull'elasticità. Maggiore è la mobilità dei fattori, maggiore è l'elasticità di offerta del bene e viceversa.

Rapporti di costo: Se i costi aumentano rapidamente all'aumentare della produzione, qualsiasi aumento della redditività causato da un aumento del prezzo del bene è bilanciato dall'aumento dei costi all'aumentare dell'offerta. In tal caso, l'offerta sarà relativamente anelastica. D'altra parte, se i costi aumentano lentamente all'aumentare della produzione, è probabile che l'offerta sia relativamente elastica.

❤️CONDIVIDI❤️

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

❤️CONDIVIDI❤️
❤️CONDIVIDI❤️
Scorrere fino a Top